PROSSIMI EVENTI MARZO 2017

locandina agap 7 marzo successioni

Vi segnaliamo il prossimo evento Agap che tratterà la materia delicata e sempre più attuale delle Successioni sia in ambito nazionale che internazionale, come da locandina.

I relatori saranno la Collega avv. Emanuella Uberti ed il Notaio Dott. Federico Spotti.

L’evento si terrà presso la Sala Convegni delle Orsoline di Parma, in Borgo Orsoline n.2 dalle ore 15. alle ore 18.30.

L’evento è gratuito ed in attesa di accreditamento da parte dell’Ordine degli Avvocati di Parma. L’iscrizione è obbligatoria inviando email a info@agap.pr.it

Inoltre, Vi anticipiamo che abbiamo organizzato con ANF di Parma un ciclo di n. 2 eventi formativi in materia di diritto amministrativo dal Titolo: “I CONTRATTI PUBBLICI: AGGIUDICAZIONE ED ESECUZIONE”, che si terranno presso la Sala Du Tillot della Camera di Commercio nei seguenti giorni:

  • 3 marzo 2017 dalle ore 15 alle ore 18
  • 10 marzo 2017 dalle ore 15 alle ore 18

L’iscrizione avverrà tramite ANF e per gli associati Agap gli eventi sono gratuiti previa iscrizione. Siamo in attesa dell’accreditamento da parte dell’Ordine degli avvocati di Parma.

Infine, il giorno 14 marzo 2017 dalle ore 13,40 alle 15,00, nell’aula III dell’Università di Parma, in videoconferenza con lo studio legale e tributario del Prof. Alberto Comelli a Roma, si svolgerà una tavola rotonda in videoconferenza sulla Relazione consegnata dalla commissione presieduta dal Prof. Guido Alpa al ministro della giustizia Orlando sulla riforma degli strumenti di degiurisdizionalizzazione, con particolare riguardo alla mediazione, alla negoziazione assistita e all’arbitrato. Interverranno il Prof. Luca Bianchi, l’Avv. Simona Cocconcelli e l’Avv. Emanuela De Roma. Modera e conclude i lavori il Prof. Alberto Comelli. E’ stato chiesto l’accreditamento all’Ordine degli avvocati di Parma.

Vi aspettiamo numerosi.

Il Direttivo

PROSSIMI EVENTI FORMATIVI

Vi segnaliamo due interessanti eventi formativi:

  • lunedì 16 gennaio 2017 dalle ore 14.30 alle ore 17.30 – UNIVERSITÀ’ DI PARMA – AULA MAGNA – “L’IMPIANTO E LA LOGICA DELLA “RIFORMA MADIA”. Il suo impatto sul modo di operare delle Pubbliche Amministrazioni”. Convegno organizzato dall’Università ed aperto agli avvocati con il riconoscimento di n. 2 crediti formativi. L’evento è gratuito. Iscrizioni con email AIGA info@aigaparma.it    locandina rf madia (1)
  • venerdì 20 gennaio 2017 dalle ore 14.30 alle ore 18.30 – Istituto Orsoline del Sacro Cuore – Sala Grande – ” L’ESECUZIONE FORZATA. Le novità del DL 2016 n. 59″. L’evento è stato organizzato da AGAP e AIGA con CEDAM UTET IPSOA già l’anno scorso, ma la Dott.sa Soldi (relatrice e scrittrice) non aveva potuto essere presente per impegni sopravvenuti e quindi il convegno viene ripresentato quest’anno con le novità apportate dal DL 59/2016. L’evento è a pagamento come da locandina.CONVEGNO ESECUZIONE FORZATA 20.01.2017 PARMA

CREDITI GRATUITO PATROCINIO COMPENSATI

E’ stato istituito dall’Agenzia delle Entrate, con risoluzione n. 113/E del 7 dicembre 2016, apposito codice tributo “6868”, denominato “Compensazione spese, diritti e onorari di avvocato per gratuito patrocino – articolo 1, commi da 778 a 780 della legge 28 dicembre 2015, n. 208”, da utilizzare per la compensazione, mediante il modello F24 telematico, dei crediti per spese, diritti e onorari che spettano agli avvocati ammessi al patrocinio a spese dello Stato.

Crediti Gratuito patrocinio in compensazione

Si rammenta che la disciplina relativa alla compensazione dei debiti fiscali con i crediti spettanti ai legali ammessi al gratuito patrocinio, per come consentita dalla Legge n. 208/2015, è stata definita con il decreto del ministro dell’Economia e delle Finanze del 15 luglio 2016, adottato di concerto con il ministro della Giustizia.

Nel dettaglio, ai sensi dell’articolo 5 del decreto in oggetto, i crediti sono utilizzabili in compensazione a partire dal 5° giorno successivo alla trasmissione all’Agenzia delle Entrate, da parte della piattaforma elettronica di certificazione dei dati dei crediti ammessi.

L’utilizzo in compensazione dei crediti – ricorda la risoluzione n. 113/E – è possibile presentando modello F24 solo a mezzo dei servizi telematici ENTRATEL/FISCONLINE, messi a disposizione dalle Entrate.

EVENTO LAB@VVOCATURAGIOVANE DEL CNF 6.12.2016

evento-lab-6-12-2016

Vi segnaliamo l’evento del Lab@vvocaturagiovane del CNF che si terrà a Reggio Emilia il prossimo 6 dicembre 2016 dalle ore 15 alle 19 come da locandina.

L’evento è di particolare importanza per l’avvocatura giovane in quanto i referenti di tutti i COA dell’Emilia Romagna sono parte delle commissioni costituite per lavorare in favore dei giovani avvocati.

Tra i referenti ci sono anch’io in quanto Presidente di AGAP ed in particolare sono stata inserita nella commissione di europrogettazione.

Vi invito a partecipare per conoscere Lab CNF e per interessarVi delle problematiche della nostra professione.

In particolare vi segnaliamo che l’evento è stato accreditato con n. 4 crediti di cui due in materia deontologica.

Per iscriverVi occorre inviare email all’indirizzo: aiga.reggioemilia@gmail.com
Evento è gratuito per gli iscritti AIGA .
La quota di partecipazione è di euro 10,00 da versare a mezzo bonifico bancario entro il 5/12 p.v. Cod. Iban IT07S0538712810000001404851 (causale: iscrizione corso Aiga 6/12).

A presto.

Simona Cocconcelli

IMG_4313

Carissimi, Vi invitiamo alla cena Agap che si terrà il 5 dicembre 2016 alle ore 20 al Circolo Giovane Italia in Parma, Via J.F. Kennedy n. 7, in vista del Natale e della fine del Corso Agap. La serata vuole essere l’occasione per ringraziare tutti i tutor del Corso, fare un inboccaallupo ai partecipanti che devono affrontare l’esame per diventare avvocati e festeggiare insieme l’arrivo del Natale.

Siete invitati tutti e Vi prego di mandare email a info@agap.pr.it per confermare la presenza entro il 2 dicembre p.v..

A presto,

Il Direttivo

 

locandina-art-39

EVENTO FORMATIVO

LA SVOLTA DELL’AVVOCATURA DOPO IL CONGRESSO DI RIMINI: tavola rotonda sull’art. 39 della legge di riforma dell’ordinamento forense.

Si terrà a Reggio Emilia il prossimo lunedì 14 novembre 2016 dalle ore 15 alle ore 19 presso l’Hotel Posta di Reggio Emilia, questo importante ed interessante evento riguardante l’art. 39 della legge di riforma dell’Ordinamento forense (Legge n. 247/2012), organizzato da AIGA Sezione di Reggio Emilia ed al quale possono partecipare tutti i colleghi come da locandina allegata.

L’evento è stato accreditato dall’Ordine di Reggio Emilia con n. 4 crediti formativi.

Riteniamo che sia un’occasione unica per poter capire ed approfondire quali modifiche e quali conseguenze porterà il nuovo Organismo di rappresentanza congressuale dell’avvocatura.

Noi ci saremo e Vi invitiamo a parteciparVi.

Il Direttivo Agap

OCF – Organismo Congressuale Forense

Gli Ordini degli avvocati sono attualmente impegnati ad eleggere i delegati che entreranno a far parte dell’Organismo congressuale forense (OCF), il nuovo soggetto di rappresentanza politica degli avvocati in sostituzione dell’Organismo unitario dell’avvocatura, per come deliberato nel corso del XXXIII Congresso nazionale forense di Rimini.

Per procedere con la relativa elezione, i Consigli degli ordini avvocati distrettuali avranno tempo fino al 6 novembre 2016, ed ossia non oltre il trentesimo giorno dall’approvazione del relativo deliberato.

Compiti OFC

L’OFC costituirà il rappresentante del Congresso e, come tale avrà il compito di dare attuazione ai deliberati congressuali, curandone l’elaborazione di progetti e proposte, l’adozione di ogni iniziativa opportuna.

Lo stesso ha inoltre il compito di operare di concerto con la Cassa, negli ambiti di sua competenza, e con il Consiglio nazionale forense, nel rispetto delle prerogative delle funzioni di rappresentanza istituzionale, nonchè di consultare, ove ritenuto, le Associazioni forensi e le Associazioni specialistiche e di proclamare l’astensione dalle udienze nel rispetto delle disposizioni del codice di autoregolamentazione.

Composizione

Nel dettaglio, l’OCF si compone dei rappresentanti eletti, in seggi formati su base distrettuale, in ragione di uno fino a cinquemila iscritti agli albi ed elenchi speciali degli Ordini del Distretto. Previsto anche un ulteriore rappresentante ogni successivi cinquemila iscritti o frazione pari o superiore a duemilacinquecento.

I componenti dell’OCF non possono essere eletti per più di due mandati consecutivi.

Si prevede che il relativo elettorato attivo spetti ai Delegati congressuali degli Ordini del Distretto, mentre quello passivo ad ogni avvocato iscritto in uno degli albi ed elenchi speciali degli stessi che si siano candidati e che non abbiano riportato, nei cinque anni precedenti, una sanzione disciplinare esecutiva più grave dell’avvertimento.

La candidatura deve essere presentata al Presidente del COA distrettuale almeno ventiquattro ore prima dell’inizio delle operazioni elettorali.

Come norma transitoria, e come sopra ricordato, si prevede che la prima elezione di OCF si tenga non oltre trenta giorni dall’approvazione delle nuove norme e che le operazioni elettorali relative a ciascun Distretto si svolgano nel luogo indicato dal presidente del seggio nell’avviso di convocazione.

Quest’ultimo deve essere trasmesso, con preavviso di almeno sette giorni, a mezzo posta elettronica certificata ai presidenti di ciascuno dei COA del Distretto i quali provvedono a darne immediata comunicazione ai Delegati del proprio Ordine.